Sonno (di bellezza): perché è così importante

(Beauty-) Schlaf: Darum ist er so wichtig

Avete mai pensato al sonno come parte della skincare routine?
No? Allora è arrivato il momento di farlo! Infatti, mentre dormiamo il corpo si riposa e si rigenera, e questo porta a una lunga lista di benefici non solo per la salute. La chiave è dormire abbastanza – preferibilmente da 7 a 9 ore per notte.

Perché il sonno è così importante

La mancanza di sonno può avere un effetto negativo su corpo e benessere. Mentre si dorme infatti, il corpo ricarica le sue batterie.
Il sonno è essenziale per il metabolismo, l’equilibrio ormonale e il funzionamento del cervello. Rafforza anche il sistema immunitario. Quindi dormire abbastanza è benefico per la salute e previene diverse malattie.

Se non dormite abbastanza, il vostro cervello non può funzionare correttamente. Ciò ha di conseguenza un effetto negativo sulla capacità di concentrazione, di pensare chiaramente ed elaborare i ricordi.

Mentre dormite, il vostro corpo rilascia diversi ormoni. Uno di questi è la leptina, che blocca la sensazione di pienezza. Dato che il metabolismo viene regolato durante il sonno, privarsene può aumentare il rischio di diabete, obesità o malattie metaboliche simili.

Un buon riposo ristoratore previene anche il rilascio del cortisolo, l’ormone dello stress, e riduce i rischi di malattie mentali come la depressione.
Ma il sonno ha più che semplici benefici per la salute del corpo.

Sonno di bellezza

“Hai l’aria stanca”. E’ una frase che abbiamo già sentito tutti, perché la mancanza di riposo si nota spesso dall’esterno. Un sonno rigenerante invece vi donerà un effetto “glow” naturale.
Riposare rende belli? Sicuramente.

Rughe, addio!
Il corpo sfrutta la notte per rigenerare le cellule, creando proteine come il collagene, che rende la pelle più soda.

Effetto “glow” naturale
Le guance rosee dopo una nottata rigenerante non sono una coincidenza, perché il sonno favorisce la circolazione di sangue nella pelle. Di notte, la pelle è indisturbata e può rigenerarsi senza fattori esterni come il sole o i radicali liberi.

Sguardo attento
La mancanza di sonno può causare occhi gonfi, occhiaie e discromie sotto gli occhi. Quindi, meglio si dorme, più il vostro sguardo sarà vigile.

Capelli più belli
Dormire abbastanza è benefico anche per i capelli! Una giusta quantità di sonno ne previene la perdita e la rottura. Inoltre, grazie al ridotto rilascio di cortisolo durante la notte, ne viene favorita la crescita.

Cause dei disturbi del sonno

Se il sonno ha così tanti benefici ed è essenziale per la nostra salute, perché spesso abbiamo problemi ad addormentarci?

Fattori esterni come l’elettrosmog, la temperatura o lo stress sono spesso responsabili della mancanza di sonno. Un esempio? Il corpo non può riposare quando è in uno stato di stress, se siete stressati farete quindi fatica ad addormentarvi.
Inoltre, anche le sostanze che ingerite, come nicotina, caffeina o alcol, influenzano la qualità del sonno, interferendo con il sonno REM.

Le conseguenze dei disturbi del sonno sono diverse, e possono essere anche gravi. Si tratta infatti di:

  • Sbalzi d’umore
  • Ansia o depressione
  • Memoria, attenzione e concentrazione compromesse
  • Sistema immunitario indebolito
  • Aumento di peso
  • Aumento della pressione sanguigna
  • Aumento del rischio di malattie croniche (es. diabete, malattie cardiache)

Per aiutarvi ad evitare questi rischi, vi forniremo dei consigli su come dormire meglio in futuro.

Migliorare la qualità del sonno

Pronti per un sonno rigenerante?
Ecco cosa potete fare:

Esercizio fisico: arrivando stanchi alla sera, vi addormenterete meglio.

Usate il letto solo per dormire: in questo modo il vostro corpo e il subconscio associano automaticamente il letto al sonno.

Aumentate l’esposizione alla luce naturale durante il giorno: ciò aiuta a regolare il vostro orologio naturale.

Evitate i sonnellini pomeridiani: disturbano il ritmo sonno-veglia, rendendo più difficile addormentarsi.

Sapevate che quando la luce naturale scompare la sera, il corpo rilascia melatonina, un ormone che provoca sonnolenza?

È ora di dormire!

Stabilite una routine per andare a letto: cercate di andare a letto e svegliarvi alla stessa ora. Anche nei fine settimana!

Evitate di consumare pasti abbondanti: è difficile dormire a stomaco pieno, quando il corpo è occupato a digerire. Provate piuttosto a bere una tisana rilassante.

Create un’atmosfera calma: tenete in ordine la vostra camera da letto e chiudete le tende prima di dormire.
A livello di temperatura, l’ideale sarebbe 18-20 gradi.

Screentime: cercate di spegnere tutti gli schermi 1-2 ore prima di andare a letto. La luce blu infatti disturba il ritmo del sonno e interrompe il rilascio di melatonina.

Rilassatevi: leggete un libro, ascoltate un podcast o della musica rilassante. Potete anche provare dei movimenti dolci, come yoga o stretching per distendere i vostri muscoli.

Fate un bagno caldo o una doccia: dopo una doccia calda, la temperatura del corpo si abbassa, facendovi sentire più stanchi.

Mettetevi comodi: avete il cuscino giusto? O un materasso comodo e un pigiama morbido per dormire?

Quando niente funziona…

Troppi pensieri?
Fate del journaling o meditate per avere la mente libera.

Cambio di scenario
Irrequieti? Alzatevi e spostatevi in un’altra stanza. Tenetevi occupati leggendo o ascoltando musica finché non siete stanchi.

Avete bisogni di una mano?
Sostenete il vostro corpo dall’interno con i nostri elixir!